WOODY MOOD

Un invito boisè ad un’intensa e misteriosa passeggiata.

Natura inesplorata, alberi millenari, un silenzio che solo i passi di una donna potrebbero rompere ... Questo è anche quello che ci si aspetta da una fragranza: che s’insinui delicatamente su di noi prima di avvolgerci con una nota meravigliosa.

L'immagine fu scattata nel 1973, ma potrebbe anche essere stata fatta ieri. Catturata dal fotografo Roger Steffens, l’incarnazione della cultura hippy californiana, l'immagine raffigura delle sequoie giganti a Mendocino dove l’autore trascorse molto tempo.

WOODY MOOD

EAU DE PARFUM

Seducente ed intenso, Woody Mood presenta delle forti tonalità che richiamano l’immensità delle querce secolari.  
Ci si approccia a questa fragranza nello stesso modo in cui la misteriosa eroina della fotografia s’inoltra nella foresta. Una luce chiara ed ipnotica accende la curiosità: note luminose di bergamotto e zenzero aprono la strada, poi s’incontra un accordo di sequoia, tè nero, incenso e Jatamansi (nardo himalayano) seguito dalle ultime note incantevoli di styrax, cuoio e patchouli.
Profumiere : Bertrand Duchaufour @ Technicoflor

ROGER STEFFENS & THE FAMILY ACID

Roger Steffens è un fotografo, attore, autore, editore (ha pubblicato diversi libri su Bob Marley), DJ e docente di Brooklyn, che ha iniziato a dedicarsi alla fotografia mentre lavorava in un’unità di supporto psicologico al servizio dell’esercito degli Stati Uniti in Vietnam. Le sue fotografie, scattate per lo più negli anni '60 e '70, documentano le sue esperienze ed il suo stile di vita bohémien e anticonformista, sono state catalogate dalla sua famiglia a Los Angeles (dalla figlia Kate, il figlio Devon e la moglie Mary) sotto il nome di The Family Acid. All'inizio del 2015, The Family Acid ha pubblicato il suo primo libro. 

www.thefamilyacid.com

BERTRAND DUCHAUFOUR @TECHNICOFLOR

Un artista nell’anima, Bertrand ha sempre esplorato varie forme d’arte come il disegno, la pittura e la fotografia. Ha iniziato la sua carriera come profumiere da Lautier Florasynth a Grasse, poi a Parigi. Nel 2008, è diventato un naso indipendente nel mondo della profumeria artistica, creando composizioni innovative. Dal 2014 opera con la società profumiera Technicoflor, che ha scelto per l’impegno in campo etico e ambientale.

http://www.olfactivestudio.com/media/wysiwyg/flacon-footer/min/
  • perfume
  • perfume
  • perfume
  • perfume
  • perfume
  • perfume
  • perfume
  • perfume
  • perfume
  • perfume